Skip to content
Buscar

Research

5 ENE. 2017

Valutazione degli immobili a destinazione turistico-ricettiva

Il documento intende fornire un approccio valutativo condiviso delle strutture alberghiere più frequentemente oggetto di analisi.

Data l’importanza che il settore alberghiero riveste per l’Italia, un gruppo di esperti ha redatto un documento per la corretta valutazione del patrimonio immobiliare ricettivo diffuso sul territorio nazionale.

La destinazione turistico-ricettiva rappresenta un’asset class ben specifica del mercato real estate pertanto la valutazione degli immobili che ne fanno parte necessita di specifiche analisi con un più elevato livello di complessità rispetto alle altre tipologie di immobili. Analogamente a tutte le altre proprietà commerciali, come espresso nella definizione del Red Book di RICS (VPGA 4), il valore degli alberghi è direttamente correlato alla redditività dell’attività commerciale. Al valutatore è richiesta pertanto una specifica competenza e conoscenza, oltre che immobiliare, anche della gestione economico/finanziaria alberghiera e del relativo mercato di riferimento, che non attiene direttamente alla sfera immobiliare.

L’insight paper prende in considerazione diverse tipologie di immobili (per ubicazione, mercato di riferimento e categoria), di tipologie contrattuali (affitto d’azienda, contratto di locazione, contratto di gestione, vacant possession) evidenziando la necessità di un’analisi approfondita della proprietà e del suo mercato, al fine di stabilirne le ragionevoli performance a lungo termine.

Related Valuation events