A. Si richiede la compilazione del CV (APC CV template, nei download della colonna di destra) che consente di valutare il percorso più adatto per il candidato.
Il CV compilato deve essere inviato a ricsitalia@rics.org.

B. Sulla base del CV, RICS comunica per email al candidato la presenza dei requisiti richiesti per accedere al percorso di qualifica o, in caso contrario, la necessità di ulteriore formazione.

Se la candidatura è approvata, si avvia l’iter di qualifica:

1.    Verificato il percorso idoneo, al candidato sarà richiesto di compilare un ‘application form’ cui saranno allegati il diploma di laurea ed eventuali attestati di master.
2.    Al candidato viene assegnato un Counsellor (membro RICS) per la durata del percorso di qualifica: è importante contattare il Counsellor sin dall’inizio del percorso per confrontarsi sulla scelta e stesura dei casi studio.
3.    Dovrà essere versata la quota relativa al percorso APC (Assessment of Professional Competences) - di € 950,00+iva.
4.    A seguito del pagamento, al candidato sarà fornito l’accesso alla piattaforma  ARC (Assessment Resource Centre), attraverso la quale potrà gestire il proprio percorso di membership che prevedere il caricamento dei 3 casi studio, la compilazione delle tabelle relative al Professional Development e il completamento del modulo online sull’etica.
5.    I casi studio devono essere presentati in 1500 parole ciascuno, su carta non intestata, corredati da eventuali allegati utili al completamento della presentazione (piantine, fotografie, cash flow, budget, ecc.).
6.    Le tabelle di Professional Development riguardano attività di aggiornamento professionale svolte nei tre anni precedenti la data del colloquio quali ad esempio: partecipazione a fiere, convegni, lettura di riviste di settore, corsi di formazione, eventuali articoli o pubblicazioni prodotti dal candidato... per un minimo di 60 ore nel triennio di riferimento.
7.   Ciascun candidato è tenuto a seguire il modulo sull’etica, disponibile sulla piattaforma ARC.
8.    Il caricamento del materiale su ARC deve avvenire 21 giorni prima della data di inizio della sessione di esami.
9.    Il colloquio si svolge presso la sede di RICS con una commissione composta da due o tre Assessor, Membri RICS, abilitati al ruolo di esaminatori. La composizione della commissione non è nota sino al momento del colloquio. Eventuali conflitti di interesse saranno evidenziati dagli Assessor nel momento in cui conosceranno il nome dei candidato loro abbinato. In tali casi sarà modificata la composizione della commissione esaminatrice.
10.    In caso di superamento della prova, il candidato riceve comunicazione della data di elezione a membro RICS e fattura della quota annuale di membership dell’importo di € 679,00.  Se si sostiene l'esame nella sessione di novembre, la fattura per la quota annuale comprende il residuo dell'anno in corso e l'anno successivo, per un importo di € 853,00.
11.    Nel caso di mancato superamento della prova, il candidato potrà presentarsi previo versamento di una quota di € 400,00+iva (re-sit fee).

Si segnalano alcuni link utili:

GLOSSARIO

CASI STUDIO: sono tre elaborati relativi a progetti svolti dal candidato, presentati in 500 parole ciascuno, corredati da eventuali allegati utili al completamento della presentazione (piantine, fotografie, cash flow, budget, ecc.).
COLLOQUIO: si svolge presso la sede di RICS con una commissione composta da tre Assessor, membri RICS, abilitati al ruolo di esaminatori. Durante l’esame vengono esposti e discussi i tre casi studio portati dal candidato.
COUNSELLOR: è un membro RICS che segue il candidato nella redazione dei 3 casi studio e lo segue nel percorso di preparazione al colloquio.
CPD: Continuing Professional Development. Attività di formazione/aggiornamento continuo svolte dal candidato.
REQUISITI RICHIESTI: sono le caratteristiche minime da possedere per poter iniziare il percorso di qualifica.

TABELLE DI PROFESSIONAL DEVELOPMENT: riguardano tutte le attività di aggiornamento professionale svolte negli tre anni precedenti alla data del colloquio, quali ad esempio: partecipazione a fiere, convegni, lettura di riviste di settore, corsi di formazione, eventuali articoli o pubblicazioni ecc. per un minimo di 20 ore nei 12 mesi precedenti l'esame.

Read the next page in this section