Skip to content
Zoek

News & opinion

1 JUN 2018

Prezzi impliciti e processo di aggiustamento dei comparables

Disponibile la presentazione della CPD tenuta da Mauro Iacobini lo scorso 30 maggio.

Sala piena e partecipazione molto attiva alla CPD tenuta dall’Ing. Mauro Iacobini, Direttore dei Servizi Estimativi dell’Agenzia delle Entrate – Territorio, che ha presentato i risultati preliminari di uno studio promosso dall’Agenzia a livello nazionale, finalizzato alla “oggettivizzazione” del processo di aggiustamento dei comparables. Il tema del confronto con i dati e le evidenze di mercato (passaggio essenziale di ogni valutazione immobiliare) è di grande attualità, ma l’attenzione tende a focalizzarsi sulla qualità ed attendibilità dei dati grezzi (transazioni, asking prices, ecc.), mentre la successiva ed altrettanto determinante fase di confronto tra il “subject” e i “comparables” non era stata fino ad ora altrettanto indagata e discussa.

Lo studio presentato da Iacobini si concentra proprio su questo passaggio del procedimento di stima, e ha il pregio di sviluppare con assoluto rigore scientifico e in modo sistematico l’analisi dei dati di cui l’Agenzia dispone (relativamente alle transazioni residenziali, su scala provinciale), per estrarre da essi i “prezzi impliciti” attribuibili alle differenti caratteristiche immobiliari, che influenzano i prezzi finali di compravendita. Si tratta di un approccio originale ed innovativo, che ha avuto eco a livello internazionale grazie alla pubblicazione di un articolo sull’ultimo numero del prestigioso Journal of Real Estate Research, organo dell’American Real Estate Society.

La CPD si è conclusa, con grande soddisfazione di tutti i partecipanti, con l’auspicio di proseguire in futuro la collaborazione professionale ed il confronto tra l’Agenzia delle Entrate – Territorio e RICS, a beneficio dell’intero mercato e di tutti i Soggetti che vi operano.